Le colture idroponiche indoor in camera climatica: Il vertical farming

Il vertical farming:

E' una pratica ormai consolidata che permette la coltivazione delle piante su vassoi posti su scaffali in verticale.

In Italia è nata la più grande vertical farm europea Planet Farms.

Le giovani piante una volta germinate in specifici substrati come, lana di roccia, fibra di cocco e spugna spugna poliuretanica, vengono fatte radicare e inserite in appositi impianti per iniziare la produzione vera e propria.

Gli impianti idroponici verticali 

Sono di varie tipologie, per la maggiore vengono utilizzati dei vassoi o delle canaline sulla cui base scorre un sottile strato di soluzione nutritiva che bagna le radici delle piante permettendo una rapida crescita, circa il 20% in più rispetto ad una coltura nel suolo. La soluzione si muove in un ciclo chiuso al temine del suo tragitto attraverso i vassoi ritorna nella cisterna iniziale per essere nuovamente arricchita di concimi minerali ed essere nuovamente inviata alle radici delle piante, questo ciclo permette di ossigenare le radici delle piante e di risparmiare una grandissima quantità di acqua.

La camera climatica

Nell'idroponica in camera climatica non è sufficiente nutrire le piante è necessario creare le condizioni ideali per massimizzarne il benessere. Entrano in gioco parametri fondamentali, quali:

  • Temperatura
  • Umidità
  • Anidride Carbonica
  • luminosità
  • Ricambio di aria
  • Flusso di aria

Pensare di poter controllare tutti questi valori manualmente vi prenderebbe tutta la giornata, per questo noi di Edera Farm realizziamo impianti idroponici automatizzati con le nostre  centraline  IOT  e sensoristica.

 Lasciate a noi tutta la complessità e godete dei frutti della vostra agricoltura sostenibile.

Guarda  il video per saperne di più:

 
 




Microgreens: la nuova coltura da reddito